Trekking Sentiero della Pace

A path between two frontiers

A historical trek, a timeless route, suspended between past and present... where the beauty of the landscape is the backdrop to one of the most historically significant places of the Great War in our area: Malga Zures. Yes, because the Austro-Hungarian and Italian armies faced each other a few hundred metres away... To reach our destination, we will climb along the Austro-Hungarian defensive line, where the military posts now offer evocative views of Lake Garda...

Route:
We cross the old town of Nago and head towards the vineyards that surround it. We gradually walk along path no. 601, which overlooks the climbing walls and, accompanied by the breezes of the lake, we together visit the barracks, tunnels, gun stations and trenches, which formed the complex Austro-Hungarian line of defence. We reach Malga Zures, which today welcomes us with large sunny meadows but which, in 1915, hosted one of the bloodiest battles in the area during the First World War. Malga Zures always remained firmly in the hands of the Austro-Hungarian army, but the Italian positions were just beyond, at Doss Alt. It is possible to visit the small military cemetery nearby, which has remained a witness to the bloody battles.
A short stop before starting on the way back. We go back to the valley, this time along the ancient mule track (path n. 632), which allows us to admire the imposing cliffs of Nago and their history!

Highlights:
- Military cemetery, military posts and artifacts of Malga Zures
- Austro-Hungarian barracks, tunnels, gun stations and trenches of Segrom
- Numerous panoramic points on Lake Garda
- Climbing cliff of Nago
- Development: 7.5 km
- Walking time: h 4
- Height difference ↑ m 565 ↓ m 565

{it}
Un sentiero tra due fronti

Un trekking storico, un percorso senza tempo, sospeso tra passato e presente…dove la bellezza del paesaggio fa da sfondo ad uno dei luoghi storicamente più significativi della Grande Guerra nella nostra area: Malga Zures. Si, perché l’esercito Austroungarico e quello Italiano qui si fronteggiavano a poche centinaia di metri di distanza…Per raggiungere la nostra meta, saliremo lungo la linea difensiva Austroungarica, dove le postazioni militari offrono oggi suggestivi scorci sul Lago di Garda…

Percorso:
Attraversiamo il centro storico di Nago e ci dirigiamo verso i vigneti che lo circondano. Ci incamminiamo gradualmente lungo il sentiero n. 601, che sovrasta le pareti di arrampicata e, accompagnati dalle brezze del lago, visitiamo insieme le casermette, le gallerie, le postazioni da sparo e le trincee, che costituivano la complessa linea difensiva Austro-ungarica. Raggiungiamo Malga Zures, che ci accoglie oggi con ampie radure soleggiate ma che, nel 1915 ospitò una delle più cruente battaglie della zona durante la Prima Guerra Mondiale. Malga Zures restò sempre saldamente in mano all’esercito Austroungarico, ma le postazioni italiane erano poco oltre, a Doss Alt. E’ possibile visitare il piccolo cimitero militare nelle vicinanze, rimasto testimone delle cruente battaglie.
Una breve sosta prima di avviarci sulla via del ritorno. Torniamo a valle, questa volta lungo l’antica multattiera (sentiero n. 632), che ci permette di ammirare le imponenti falesie di Nago e la loro storia!

Highlights:
- Cimitero militare, postazioni e manufatti militari di Malga Zures
- Casermette, gallerie, postazioni da sparo e trincee Austroungariche di Segrom
- Numerosi punti panoramici sul Garda
- Falesia di arrampicata di Nago
- Sviluppo: km 7,5
- Tempo di percorrenza: h 4
- Dislivello ↑ m 565 ↓ m 565
{/it}

Mesi:
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre
Da: Aprile
A: Ottobre
Giorni:
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
Date: 02.05.2019; 30.05.2019; 27.06.2019; 25.07.2019; 22.08.2019; 19.09.2019; 17.10.2019
Durata: 1/2 giorno
Dettagli durata: 4 ore
Min. partecipanti: 1
Max. partecipanti: 14
Altre dimensioni dei partecipanti: Sì, contattami per definire partecipanti e prezzo
Età minima: 12
Difficoltà: Medio
Orari di partenza: 8:30
Punto d’incontro: Parcheggio rotonda di Nago
Servizi inclusi: Mountain guide or hiking guide; Liability insurance {it}Guida alpina o accompagnatore media montagna; Assicurazione RC{/it} {de}Bergführer oder Bergwanderführer; Haftpflichtversicherung{/de}
Da portare: Hiking shoes (with good sole and good structure, NO sneakers); 1 backpack with spare clothing; 1 water bottle of 1 lt; Snacks (energy bars, fruit or nuts); 1 sun cap; Sunglasses; Optional sticks {it}Scarpe da trekking (con buona suola e buona struttura, NO sneakers); 1 zainetto con indumenti di ricambio; 1 borraccia da 1 lt di acqua; Snack (barrette energetiche, frutta o frutta secca); 1 cappello da sole; Occhiali da sole; Opzionali i bastoncini{/it} {de}Wanderschuhe (mit guter Sohle und guter Struktur, KEINE Turnschuhe); 1 Rucksack mit Ersatzkleidung; 1 Trinkflasche zu 1 Liter; Snacks (Energieriegel, Obst oder Nüsse); 1 Hut; Sonnenbrille; Optional Stöcke{/de}
Requisiti: Good general fitness; No vertigo or fear of emptiness, as well as a willingness to engage in activities that require physical and mental effort; No drug or alcohol abuse {it}Buona forma fisica generale; Non soffrire di vertigini e non avere paura del vuoto, così come essere propensi allo svolgimento di attività che richiedono impegno fisico e mentale; No abuso droghe o alcool{/it} {de}Gute Kondition; körperliche und geistige Anstrengung; Keine Höhenangst; Kein Drogen- oder Alkoholmissbrauch{/de}
Note: In case of bad weather the activity can be moved to the next date {it}In caso di maltempo l'attività può essere spostata alla data successiva{/it} {de}Bei schlechtem Wetter kann die Aktivität auf den nächsten Termin verschoben werden{/de}
Lingue disponibili:
Italiano
Inglese
Tedesco
Francese
Spagnolo
Olandese
Greco
Russo
Ebraico
Termini di cancellazione: Moderato
ESPERIENZA PERSONALIZZATA: Sì, contattami per definire luogo, partecipanti e prezzo