Etna 2002 & Lava cave

Inizieremo con un esperienza gustativa presso un rinomato bar di Sant'Alfio (CT), paesino pedemontano a 600 metri sul livello del mare, degustando paste di nocciole e noci qui coltivate, con una bellissima vista sulla costa Ionica ed il porto di Riposto. Continueremo, sempre nel territorio di Sant'Alfio (CT), rivivendo, con l'immaginazione, la colata del 1928 ed il grande miracolo avvenuto in C.da Magazzeni, ove è presente una bellissima piccola chiesa, realizzata in segno di devozione per il miracolo ricevuto dagli abitanti. Racconteremo, sui luoghi, anche della grande colata del 1669 che interessò la città di Catania ed il relativo miracolo di Sant'Agata, al fine di chiarire il forte legame presente attorno l'Etna, tra la fede e l'Etna stessa.
Da qui muoveremo verso Piano Provenzana a 1900 metri ed inizieremo il trekking. Seguendo la strada sterrata utilizzata una volta dai fuoristrada, visiteremo le rovine dell'Albergo le Betulle, fino a giungere a 2.100 metri, alla Bottoniera dei crateri del 2002, originatisi a seguito dell'eruzione, denominata "eruzione perfetta", che distrusse la stazione sciistica e turistica di Piano Provenzana.

Spettacolare è la possibilità di camminare sull'orlo craterico di questi coni di scorie, potendo osservare la profonda trasformazione del territorio a seguito di una eruzione laterale, tutto sullo sfondo della bellissima costa Ionica, Taormina e Giardini Naxos, con lo sguardo che giunge fino ad AciTrezza, la culla dell'Etna.
Potremo osservare le "bombe vulcaniche" e i condotti degassanti dei crateri laterali.

Discendendo nuovamente verso valle, imboccheremo un "sabbione" di cenere vulcanica che ci ricondurrà al piazzale di Piano Provenzana. Dopo una degustazione gratuita di prodotti tipici, ed un piccolo momento di relax e possibilità di acquisto di souvenir, ci sposteremo per visitare, con l'ausilio di caschi e torce, la "grotta della neve", bellissimo esempio di grotta di scorrimento lavico ed antica niviera degli abitanti dell'Etna nel diciassettesimo secolo.

Mesi:
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre
Da: Settembre
A: Aprile
Giorni:
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
Durata: 1/2 giorno
Dettagli durata: 5 ore
Min. partecipanti: 2
Max. partecipanti: 6
Altre dimensioni dei partecipanti: Sì, contattami per definire partecipanti e prezzo
Età minima: 16
Difficoltà: Medio
Orari di partenza: 9:00
Punto d’incontro: Caselli autostradali di Giarre (CT)
Servizi inclusi: Guida Naturalistica, Transfer
Servizi non inclusi: Noleggio scarponi
Da portare: Giacca a vento media, pile e vestiario a strati, maglietta intima di ricambio, pantalone lungo, zaino, scarponcini da trekking (obbligatori - noleggio su richiesta), cappuccio/berretto (in caso di vento), protezione solare.
Requisiti: Buona salute fisica ed assenza di problemi cardio-circolatori
Servizi extra su richiesta: Scarponi da trekking e pranzo in rifugio
Lingue disponibili:
Italiano
Inglese
Tedesco
Francese
Spagnolo
Olandese
Greco
Russo
Ebraico
Termini di cancellazione: Moderato: Rimborso del 100% per cancellazioni almeno 10 giorni prima rispetto alla data di inizio prevista per l'esperienza
ESPERIENZA PERSONALIZZATA: Sì, contattami per definire luogo, partecipanti e prezzo